Hotline - Storie erotiche
hot line

Le storie erotiche al telefono più coinvolgenti per te alla tua hotline.

HOME
HOTLINE RAGAZZE | HOTLINE MATURE | HOTLINE PADRONE | HOTLINE TRANS |
SESSO AL TELEFONO | 899 BASSO COSTO
TELEFONO EROTICO| NUMERI EROTICI | SESSO AL CELLULARE | STORIE EROTICHE | COPPIE IN DIRETTA AL TELEFONO

Chiama questi numeri erotici per sentire le migliori storie erotiche al telefono, sempre nuove e sempre più eccitanti. Per coloro che amano ascoltare in silenzio al telefono e godere immaginando la situazione.

899.61.61.61

Una delle tante storie erotiche al telefono - Il fioraio

Il mio nome è Luisa e quella che vi sto per raccontare è una delle storie erotiche capitate proprio a me. Era un pomeriggio afoso e stavo nel mio appartamento a Milano da sola perché mio marito era fuori per lavoro... saranno state le 4:30 del pomeriggio circa quando sento bussare alla mia porta, premetto che non aspettavo nessuna visita per cui non ero preparata a ricevere ed ero poco vestita proprio per quel caldo opprimente; portavo dei minuscoli shorts in jeans ed una micro magliettina, vado comunque così poco vestita ad aprire alla porta pensando al mio portiere.
Si presenta davanti me un bellissimo ragazzo presentandosi come fioraio e mi consegna un bel mazzo di rose rosse. Non so cosa sia successo ma la vista di quel ragazzone aitante e muscoloso mi ha così eccitato che incominciai a guardarlo sorridendo ed il mio sguardo si stacco dal suo per andare a finire a finire proprio li in mezzo alle sue gambe dove sporgeva esuberante il suo pacco! Lui si accorse di questa particolare attenzione e prontamente chiese se poteva entrare a casa un momento affinché potessi offrirgli un bicchiere d'acqua fresca; lo feci accomodare ed andai in cucina a prendere l'acqua e quando tornai al salone lui era li, senza la sua maglietta, sul divano mostrando un fisico scultoreo. Avvicinandomi per porgergli il bicchiere, la mia gamba andò a strusciare sulla sua... fu una sensazione così forte che mi ritrovai seduta davanti a lui ed il mio sguardo andava a colpire il suo, sentivo i miei capezzoli spingere la mia maglietta quasi voler uscire per essere leccati e mentre imbarazzata pensavo a ciò che si intravedeva lui prese con forza le mie spalle ed inizio a leccarmi le tette... mi ritrovai poco dopo a pecorella sul divano e sentivo le sue forti mani allargarmi il culo per iniziare a leccarmi tutta... io oramai non capivo più nulla e lui come potete immaginare mi prese da dietro abbasso i miei micro pantaloni ed infilo il suo cazzo enorme nella mia fica... mmm... solo il ricordo di quel pomeriggio riporta l'eccitazione ai massimi livelli... godemmo entrambi in quella posizione poi lui si sollevò e disse: "mi dispiace ma devo andare a consegnare altri fiori" ed io oramai sfacciata: "portami un altro mazzo di fiori all'indomani alla stessa ora...!".

Le migliori storie erotiche al telefono per te alla tua hotline!

899.61.61.61

Linea diretta al telefono dalla Svizzera
hotline dalla Svizzera

carta di credito per hot line

tariffe hotline basso costo
info@interpin.it